Per offrirti il miglior servizio possibile Energia Digitale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui.

Salta al contenuto

Email Marketing: un canale forte e costante secondo i dati 2017

Pubblicato il: 11/01/2018

I dati dell’Osservatorio Email Marketing a cura di Mailup confermano ottimi risultati per questo canale, sia nel settore B2B sia per quello B2C, ribadendo così la sua efficacia nella promozione online e nelle strategie web delle aziende

Durante il 2017, il direct email marketing ha registrato percentuali di successo interessanti, con tassi di apertura elevati per le newsletter. Questi risultati positivi hanno riguardato in particolare il commercio all’ingrosso per l’utenza B2B, la grande distribuzione su pubblico misto e l’attività di consulenti e professionisti per un target B2C.

Il report ha analizzato non soltanto il tasso di apertura delle newsletter inviate (OP - open rate), ma anche il tasso di click (CTR - click through rate) come indicatore significativo dell’interesse mostrato dall’utenza, e il tasso di aperture uniche (CTOR - click to open rate) in grado di evidenziare quante aperture della comunicazione sia state effettuate dagli utenti. 

Scendendo nel dettaglio e prendendo in considerazione i dati del CTOR: 

  • nel mercato B2B, hanno registrato i migliori risultati il settore del gambling e giochi (19%), dell’agricoltura e dell’alimentare (15%), insieme a quello di moda e abbigliamento (14%) e dell’hobbistica (13%). 
  • nel mercato B2C, sono le agenzie di pubblicità e marketing (19%) insieme al mondo dell’industria (20%) e dei media (18%) ad evidenziare forti successi per il canale dell’email marketing

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere via email gli aggiornamenti sui nuovi contenuti e sulle iniziative di Energia Digitale, iscriviti alla newsletter periodica.

Il tuo contributo è importante!

Cercheremo di migliorare continuamente Energia Digitale. Per questo ci farebbe piacere ricevere un tuo parere sul progetto e un suggerimento su quali contenuti ti interessano maggiormente rispetto al digitale. Ci dai una mano?