Per offrirti il miglior servizio possibile Energia Digitale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui.

Salta al contenuto
Indietro

Google Pay: la novità per i pagamenti in Italia

Google Pay: la novità per i pagamenti in Italia

Pubblicato il: 20/09/2018

Energia Digitale Google PayIl nuovo sistema di pagamento del colosso Google arriva in Italia e promette di innovare le transazioni digitali tramite smartphone. L'azienda regina del web riesce così a recuperare gli altri concorrenti e dedica un'intera piattaforma al mondo dello shopping online; dopo essersi attivata in 20 Paesi del mondo, il servizio che gestisce le carte di debito e credito dall'account Google, sbarca in Italia

COME SI PAGA CON GOOGLE PAY

Il servizio di Google ora anche italiano risponde alle esigenze del mercato: l'ecommerce in Italia è quasi raddoppiato - come dichiara il managing director di Google Italia, Fabio Vaccarono - ed è l'offerta a registrare i ritardi più evidenti, piuttosto che la domanda, che invece continua a crescere. 

PAGAMENTI ONLINE E IN NEGOZIO

E' sufficiente possedere un account Google, quindi scaricare sul proprio smartphone l'app Google Pay e quindi registrare le carte di debito, credito o prepagate per poter usufruire del servizio di smart payment. Ad agevolare questo sistema gli istituti bancari, che sempre più supportano gli utenti anche sui movimenti digitali - ad oggi in Italia risultano attive Intesa Sanpaolo e Unicredit. 

E non solo: chi possiede uno smartphone Android (o uno smartwatch Wear os) è in grado di effettuare pagamenti anche in Store, attivando lo schermo del telefono e avvicinandolo al POS del negozio. 

ATTENZIONE ALLA SICUREZZA 

La possibilità di utilizzare l'account Google e sincronizzare su un'unica piattaforma le proprie informazioni relative ai dati bancari aumenta il timore di eventuali frodi. Secondo Vaccarono, il 61% degli utenti sono preoccupati ma Google Pay non memorizza i dati della carta di credito sul dispositivo mobile. Quindi, quando viene effettuato un pagamento, viene generato un numero di carta virtuale, in modo che il numero reale rimanga protetto. 


Iscriviti alla newsletter

Per ricevere via email gli aggiornamenti sui nuovi contenuti e sulle iniziative di Energia Digitale, iscriviti alla newsletter periodica.

Il tuo contributo è importante!

Cercheremo di migliorare continuamente Energia Digitale. Per questo ci farebbe piacere ricevere un tuo parere sul progetto e un suggerimento su quali contenuti ti interessano maggiormente rispetto al digitale. Ci dai una mano?